25 agosto 2016

Wish List di fine estate, 10 cose che vorrei [End of Summer wish list]

Vorrei comprare giornate come queste, ne vorrei comprare 365!
Le posso comprare a chilo? a ore? 
Beh, allora ne vorrei comprare 360, 5 di pioggia possono essere sempre utili,  per il resto le vorrei così, con un cielo blu che più terso non si può, calde, col verde dei prati davvero verde, coi fiori che ovunque si girino ricevono baci dl sole e gli insetti a godersi ogni filo d'erba...

Vabbé..tornando semi-serie,
ho fatto una mini lista di cose che tengo sott'occhio da qualche tempo e che presto o tardi vorrei acquistare; alcune per la casa, altre solo per me, qualche prodotto di bellezza, degli accessori, ma eccola dunque: 

Facial Cream e Scrub per il viso di Marie-Stella-Maris
azienda olandese di cosmetica con una particolarità: non solo i loro prodotti sono senza parabeni e sono fatti con prodotti selezionati e naturali, ma la mission dell'azienda è anche quella di distribuire quanta più acqua minerale possibile, che viene raccolta dalla vicina fonte di Hoensbroek e St. Nikolaus nella regione del Reno. Il progetto prevede che per ogni prodotto venduto, un certo importo venga devoluto a favore di progetti per la raccolta e distribuzione di acqua potabile nel mondo. 
Mi piace. Molto.



Poi vi dirò se i prodotti sono stati all'altezza delle mie aspettative.

Volando negli Stati Uniti, 
grazie a Flow Magazine, ho scoperto 
SeptemberWren...
lei mi ha rapito il cuore con le sue foto stupende. Contattata è sata carinissima e io riempirei la mia casa delle sue splendide immagini piene di colore e vita





Posso farmi mancare quest'oggetto oramai di culto?
Il bollitore dal design vintage anni'50 di SMEG...
sbavo per la forma e ancor più per il colore, si sa, il mio...



da SUKHA - Amesterdam
invece comprerei volentieri dei cuscini dal look soffice e nordico, come vuole lo stile di Sukha
fra i tanti io ho scelto il modello Kulto Cushion, tessuto a mano.


questa Lampada Argentata da scrivania, 
un vero e proprio faro vintage, l'ho scovato invece da PIB Home


sul mio baule-comodino ci starebbe proprio bene. 

ancora una frivolezza con questa clutch di REDRUBYROSE
ce ne sono un milione di bellissime, con fiori, foglie, piccoli paesaggi, quasi tutte in seta e lavorate a mano.

e un top, bello bello...trovato da MAGALI PASCAL


e io che amo le piccole ceramiche e terrecotte potevo non soffermarmi su questi orecchini stupendi di MUD & YARN??


Infine degli esagoni-libreria. 
Sono molto di moda e hanno spopolato in tutti i colori possibili, io li ho trovati in legno con l'interno aqua/mint.. sempre quel colore, che volete farci... 
ma qui ve li mostro neutri
di OLLIE and PENNY


credits: tutte le foto di questo post appartengono ai vari siti citati nel testo.

Ecco conclusa la mia lista dei desideri di fine estate.
Ma lo sapete bene che ho tralasciato un sacco di cose, dai libri che ho in mente a tante nuove cose per la casa.. sarà per la prossima volta.

ciao

22 agosto 2016

ll tavolino ritrovato | The old rediscovered Table

Un paio di anni fa, m'era presa la mania del bianco.
Dopo una breve ricerca su quali prodotti utilizzare, la scelta era caduta sulle bellissime Chalk Paints di Annie Sloan e così, in men che non si dica, il vecchio tavolino, con intarsi in legno di rosa, 
era diventato un all white table, dall'aspetto molto nordico!


Poi, come spesso accade, si cambia opinione, l'all white diventa noioso, dentro ai nuovi ambienti ci stà e non ci stà.. insomma ripensavo a quegli intarsi... al fatto che ora amo molto gli ambienti nordici, ma con un tocco d'umanità, con tocchi di colore della vita... e così...




tra sverniciatore (che consiglio vivamente) -il mio l'ho acquistato da Brico, ne troverete di tutti i tipi e prezzi - carte vetrate di grammature diverse, pennelli e prodotti di finitura vari, 
ho riportato il tavolino alla sua essenza..
e che soddisfazione!


ora mancano i pomelli, li vorrei trovare in vetro, possibilmente vecchi, anni '40.
se avete qualche suggerimento da darmi, mi farete felice.

Alla prossima

English text:
A couple of years ago I was obsessed by white, so after a short search for the right paint to use, I ended up with selecting the beatiful Chalk Paints by Annie Sloan and in no-time the old table with rose inlay works became a perfectly white and nordic-style table. 
Then, as it often happens, we change our minds, the all-white became a bit boring, I did not much appreciated it inside the new house and the thought of those inlay works did not leave me, so... 
with the help of a good paint remover (much appreciated) - I bought mine from Brico, they have a large variety and different prices - sand papers, brushes and finishing products, I brought the old table back to  its original beauty. Wow, what a big satisfaction it was!
Now I'm looking for the knobs, I would like to find some glass old ones, may be from the Fourties...
any suggestion from you guys will be very appreciated indeed.
Lisa

18 luglio 2016

Amsterdam: un appartamento d'inizi '900, fra storia e modernità

L'appartamento che vi presento oggi, 
mi è piaciuto per la modernità degli arredi e i tanti accenti vintage che donano eleganza e carattere. 

I proprietari, Quirine e Roland erano alla ricerca di una casa piena di luce e dagli spazi importanti; l'hanno trovata in centro ad Amsterdam, in un appartamento su tre piani che hanno ristrutturato, portando dentro tanti ricordi di famiglia e dei loro viaggi. 












credits: vtwonen
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

You may also like...